Lloyd’s Brexit vs Hard Brexit- Italy

Lloyds_Brexit

Vittorio Scala
Country Manager & General Representative
Lloyd’s Italian Office
Lloyd’s

“…il nostro Chairman, Bruce Carnegie-Brown ha recentemente inviato  una Comunicazione ad IVASS informando dell’intenzione dei Lloyd’s di comunicare a tutti gli assicurati la decisione di onorare tutti gli impegni contrattuali, incluso il pagamento di tutti i sinistri risarcibili a termini di polizza, anche in caso di “hard” Brexit e qualora non ci fosse accordo in merito ad un periodo di transizione…

…i Lloyd’s stanno lavorando per assicurare il trasferimento del business SEE sottoscritto prima della Brexit ai Lloyd’s di Bruxelles entro la fine del 2020 ma, nel caso in cui il Regno Unito dovesse lasciare l’Unione Europea senza accordo e senza periodo di transizione o implementazione, i sottoscrittori dei Lloyd’s continueranno ad onorare gli impegni contrattuali incluso il pagamento dei sinistri validi.
Questa nostra posizione ha il pieno appoggio del FCA britannico e i Lloyd’s si aspettano che sia condivisa anche da tutte le altre autorità di supervisione europee in quanto si tratta di protezione ed equo trattamento dei clienti.”